Imaging del trauma osteo-articolare in età pediatrica: by Fabio Martino, Claudio Defilippi, Roberto Caudana

By Fabio Martino, Claudio Defilippi, Roberto Caudana

Nel corso dell’accrescimento l’apparato muscolo-scheletrico va incontro a profonde e proceed modificazioni che riguardano non soltanto l. a. forma, los angeles struttura e le dimensioni dei singoli costituenti, ma anche l. a. capacit� di resistenza allo rigidity e l. a. forza muscolare espressa, le influenze ormonali e metaboliche.

Le caratteristiche anatomiche e funzionali che rendono lo scheletro pediatrico diverso da quello dell’adulto condizionano anche los angeles differente modalit� di realizzarsi del danno traumatico, alla quale contribuisce anche il diverso stile di vita e le differenti occasioni di trauma, dalla frattura da parto alla "sindrome del bambino battuto".

Le fratture incomplete, le fratture osteo-cartilaginee, i distacchi apofisari e le osteocondriti sono alcune delle specificit� del trauma osteo-articolare in et� pediatrica, così come l’elevata velocit� di consolidazione e l’elevata attivit� di rimodellamento ne caratterizzano los angeles distinzione rispetto ai corrispettivi quadri patologici nell’adulto.

In questo quantity vengono rappresentate le caratteristiche anatomiche peculiari dell’apparato muscolo-scheletrico in et� evolutiva, le lesioni traumatiche acute e croniche tipiche dell’et� e le modalit� di imaging di volta in volta più idonee in keeping with los angeles loro diagnosi e il loro follow-up.

Show description

Read Online or Download Imaging del trauma osteo-articolare in età pediatrica: Lesioni acute e croniche dello scheletro in accrescimento PDF

Best italian books

Additional info for Imaging del trauma osteo-articolare in età pediatrica: Lesioni acute e croniche dello scheletro in accrescimento

Sample text

27). Questi ritardi di consolidazione costituiscono dei punti di debolezza ed espongono ad una recidiva di frattura entro un anno dal trauma iniziale. Tuttavia, salvo che a livello del gomito, le pseudoartrosi post-traumatiche hanno solitamente una prognosi favorevole nell’infanzia e nell’adolescenza. ARRESTO DI CRESCITA La chiusura prematura della fisi, con arresto di crescita e conseguente deformità scheletrica, può rappresentare il temibile e sfavorevole esito di un trauma. Fortunatamente si tratta di un’evenienza non frequente, che nella maggior parte dei casi interessa il ginocchio e la caviglia.

19. Paziente di 10 anni con deformità angolare in varismo del terzo distale dell’arto inferiore di destra, con accorciamento della tibia, conseguente a formazione di ponte osseo transfisario (freccia) ed arresto focale di crescita, da esiti di frattura misconosciuta di Salter-Harris tipo V Fig. 20. Rappresentazione schematica dei tipi supplementari (tipo VI, VII, VIII, IX) di frattura di Salter-Harris secondo Ozonoff, Rang ed Ogden LESIONI TRAUMATICHE OSTEO-ARTICOLARI MAGGIORI: GENERALITÀ vo accorciamento.

28). RUOLO DELLA DIAGNOSTICA PER IMMAGININel percorso diagnostico dei traumi dello scheletro pediatrico, l’imaging occupa un ruolo fondamentale, grazie alla molteplicità degli strumenti oggi a disposizione, benché l’indagine radiografica convenzionale rappresenti spesso l’approccio sufficiente e dirimente. Nel rispetto della radioprotezione dei piccoli pazienti, va premesso che qualsiasi esame radiografico deve essere riservato esclusivamente ai casi in cui questo sia indispensabile per la corretta diagnosi e/o sia in grado di influenzare la strategia terapeutica o, ancora, sia un fondamentale riferimento nel followup in corso di trattamento.

Download PDF sample

Rated 4.13 of 5 – based on 13 votes